Cell: 333-3425010  vit.morelli@tiscali.it 

SAGGIO E CONVEGNO SUL MUSEO DEL VINO DI MAGOMADAS

RELAZIONE

IL SIGNIFICATO SOCIALE DEL VINO.

RIFLESSIONI INTORNO ALL’ALLESTIMENTO DI UN MUSEO IN PLANARGIA A MAGOMADAS

Per lo specifico dell’area sarda, si trattava di valorizzare, come prodotto locale tipico della Planargia, la Malvasia di Bosa, già noto a livello nazionale in quanto già testato come prodotto D.O.C.

Fra le attività del progetto è stata costituita la Strada della Malvasia di Bosa, che attraversa ben sei comuni, Bosa, Modolo, Magomadas, Flussio, Tinnura e Suni, ognuno dei quali offre una sua specificità nel percorso. Così a Bosa c’è l’agenzia turistica, a Modolo l’agenzia Vinest, a Flussio la Cantina sociale e a Magomadas lo spazio per la degustazione e il museo del vino.

Per l’allestimento del museo la Comunità montana ha stipulato una Convenzione col Dipartimento di Economia Istituzioni e Società dell’Università di Sassari e io ho coordinato il lavoro con l’aiuto di due operatrici esterne

Vedi la galleria immagini

Leggi la relazione "Il significato sociale del vino"

 


 

 

 

presentazione ROMAUN MUSEO NELLA STRADA DEL VINO (ROMA, CONVEGNO SIMBDEA, 2004)

 Per lo specifico dell’area sarda, si trattava di valorizzare, come prodotto locale tipico della Planargia, la Malvasia di Bosa, già noto a livello nazionale in quanto già testato come prodotto D.O.C.

Fra le attività del progetto è stata costituita la Strada della Malvasia di Bosa, che attraversa ben sei comuni, Bosa, Modolo, Magomadas, Flussio, Tinnura e Suni, ognuno dei quali offre una sua specificità nel percorso. Così a Bosa c’è l’agenzia turistica, a Modolo l’agenzia Vinest, a Flussio la Cantina sociale e a Magomadas lo spazio per la degustazione e il museo del vino.

Per l’allestimento del museo la Comunità montana ha stipulato una Convenzione col Dipartimento di Economia Istituzioni e Società dell’Università di Sassari e io ho coordinato il lavoro con l’aiuto di due operatrici esterne

Vedi la galleria immagini

Leggi la presentazione del convegno